Regione Lombardia

Servizio trasporto Persone Fragili

Ultima modifica 19 dicembre 2019

Il Servizio Trasporto Persone Fragili si rivolge ai cittadini residenti disabili e anziani a cui è stato riconosciuto uno stato di minorazione fisica, psichica o sensoriale o che si trovano in una condizione di fragilità valutata dai competenti servizi sociali. Il servizio si rivolge altresì a situazioni di temporanea invalidità e/o fragilità che possono inibire la mobilità dei cittadini impedendone la fruizione di occasioni di interazione con il contesto territoriale. Per i minorenni o per coloro che ne abbisognano a causa delle loro condizioni, il trasporto avviene in presenza di un accompagnatore di loro fiducia.

Il servizio comunale oggetto della presente procedura si articola in:

trasporti dei residenti frequentanti il Centro Diurno Disabili Comunale e trasporti legati alle attività ad esso correlati;

trasporti straordinari per visite mediche;

trasporti periodici per terapie riabilitative (dando precedenza a quelli svolti in Centri sul territorio melzese);

trasporti per raggiungere il luogo di lavoro;

trasporti per raggiungere le scuole da parte di alunni disabili;

trasporti dei residenti frequentanti i Centri Diurni Disabili e/o Centri Socio Educativi del territorio (su proposta del Servizio Sociale Comunale e se previsti dal PEI);

attivazione di accompagnamenti per progetti personalizzati su proposta del Servizio Sociale.