Regione Lombardia

Casa Albergo "Angelo Bertolli"

Ultima modifica 13 dicembre 2019

La Casa Albergo “Angelo Bertolli” offre un insieme di servizi e prestazioni di carattere alberghiero accogliendo persone anziane autosufficienti o parzialmente autosufficienti che per scelta o per motivi di carattere socio assistenziale non hanno più la possibilità o non si sentono più sicuri di permanere al domicilio. All’attività di tipo alberghiero si affiancano attività di cura della persona che vanno ad assicurare, nell’arco della giornata, le attività di assistenza e supervisione agli ospiti, in relazione all’igiene e la vestizione, all’alimentazione, alla deambulazione, al bagno assistito e alla gestione dell’insorgere di un’incontinenza.
Per accedere al servizio è necessario che l’interessato, o parente o Amministratore di Sostegno o tutore, presenti una domanda scritta alla Direzione della struttura o al Servizio Sociale del proprio Comune di residenza. Sulla scorta della documentazione presentata e a seguito dell’osservazione diretta dell’utente e di una visita geriatrica a cura del medico geriatra operante nella struttura, saranno valutate le candidature per l’ammissibilità alla Casa Albergo e sarà redatta graduatoria.
La retta alberghiera mensile è determinata annualmente dalla Giunta Comunale di Melzo con atto apposito.
È autorizzata al funzionamento per 23 posti letto in camere a uno o due letti con bagno privato, è posta su due piani e cortile interno. Gli spazi al piano terra coincidono in parte con il Centro Diurno Protetto Persone Fragili. Attualmente risultano accreditati e contrattualizzati 10 posti letto in regime di Residenzialità Assistita