Regione Lombardia

Servizi di igiene urbana nel periodo di emergenza sanitaria Covid-19

Pubblicato il 8 giugno 2020 • Ambiente

Questo particolare periodo di emergenza sanitaria ha modificato anche lo svolgimento di alcuni servizi di igiene urbana ormai attivi e immutati da anni.

Le normative promulgate e le conseguenti Ordinanze Regionali hanno sospeso, nel periodo di emergenza Covid 19, l’utilizzo di soffiatori meccanici, spazzatori ad aria e i servizi di spazzamento manuale, interrompendo di conseguenza la pulizia dei marciapiedi, aree e percorsi pedonali.

Sul territorio di Melzo, al fine di compensare questa mancanza, il 17 marzo, 7- 13 -21 e 27 aprile, 5-15-27 maggio si sono attivati alcuni interventi puntuali di sanificazione del suolo pubblico maggiormente frequentato dai cittadini per rispettare le regole del distanziamento sociale prima dell'ingresso negli ambulatori medici, uffici pubblici, attività commerciali ecc...

Nelle restanti vie il passaggio della spazzatrice ha garantito una maggiore salubrità del suolo pubblico attraverso l'utilizzo del disinfettante diluito nell’acqua di abbattimento delle polveri.

Come concesso dall'ultima Ordinanza della Regione Lombardia, da questa settimana ritornerà operativo l'appiedato che con la scopa precederà la spazzatrice spostando i piccoli rifiuti presenti sui marciapiedi verso l'impianto aspirazione del mezzo.

Si anticipa che entro la fine del mese CEM Ambiente spa eseguirà un lavaggio meccanizzato con lancia a bassa pressione atto a sanificare la quasi totalità delle vie e marciapiedi pubblici del Comune di Melzo.