Regione Lombardia

CORONAVIRUS - firmato nuovo Decreto dal Governo

Pubblicato il 8 marzo 2020 • Comune , Comunicati Stampa , Emergenza

Questa notte il Premier Conte ha firmato un nuovo Decreto che entra in vigore già nella giornata di oggi. Per quanto riguarda tutta la Regione Lombardia, e quindi anche il Comune di Melzo, sono previste misure maggiormente stringenti per contrastare il contagio da Coronavirus.

Invitandovi alla lettura integrale del Decreto, che trovate in allegato, vi riassumo alcune indicazioni previste da oggi fino al 3 aprile, fatto salvo ulteriori interventi Governativi e Istituzionali:

➡ Evitare ogni spostamento in entrata e in uscita dalla regione e all’interno della stessa salvo per esigenze lavorative o situazioni di necessità o per motivi di salute. Importante: è consentito il rientro verso il proprio domicilio, abitazione o residenza.

➡ Raccomandazione di rimanere a casa per chi accusa febbre sopra i 37.5 o con sintomatologia da infezione respiratoria.

➡ Divieto di mobilità dalla propria abitazione per i soggetti in quarantena e per chi è positivo al virus.

➡ Chiusura impianti sciistici.

➡ Ristoranti e Bar aperti dalle 06.00 alle 18.00 con obbligo di far mantenere la distanza interpersonale di un metro.

➡ Nelle giornate festive e prefestive chiuse le medie e grandi strutture di vendita e gli esercizi commerciali presenti all’interno dei centri commerciali escluse parafarmacie, farmacie ed esercizi con vendita di generi alimentari. Nel resto della settimana esercizi aperti ma con l’obbligo di mantenere la distanza interpersonale di un metro.

Rimangono attive le sospensioni per:

➡ Servizi educativi dell’infanzia e scuole di ogni ordine e grado.

➡ Funzioni religiose.

➡ Eventi sportivi con eccezione di allenamenti ed eventi di professionisti e atleti di categoria assoluta ma con prescrizioni precise.

➡ Palestre, piscine, centri sportivi, centri benessere e termali.

Aiutateci ad aiutarvi: diffondete questo messaggio anche ai vostri canali, consigliate agli over 65 di stare in casa e seguite le informazioni ufficiali che saranno diffuse in queste ore diffondendole a chi non ha accesso al web.

Seguiamo le regole e cerchiamo di non ignorarle. Ognuno di noi deve essere responsabile e contribuire alla riduzione dei contagi.

Evitiamo di affollare qualsiasi luogo, pubblico o privato, ne va della nostra salute personale e di quella di tutta la comunità.

Insieme ce la possiamo fare!

Il Sindaco
Antonio Fusè

Decreto 8 marzo 2020

Allegato 3.45 MB formato pdf
Scarica