Regione Lombardia

Prima Giornata nazionale in memoria delle vittime del coronavirus

Pubblicato il 18 marzo 2021 • Comunicati Stampa

Melzo 18 marzo 2021. Su iniziativa del Presidente di ANCI nazionale anche il nostro Comune ha aderito a commemorare questa mattina alle ore 11 con un minuto di silenzio le vittime del covid-19, in concomitanza dell’arrivo a Bergamo del Presidente del Consiglio dei Ministri Mario Draghi. La Città di Bergamo è stata indicata come città simbolo per l’alto numero di vittime da covid ma non è l’unica e sappiamo che tante altre hanno pagato e continuano a pagare anche oggi questo forte tributo di una guerra contro un nemico invisibile che colpisce senza “scrupolo” chiunque. Anche la nostra comunità è coinvolta e non ci sono sconti per nessuno.

Siamo ancora in uno stato di forte emergenza e quindi questa esperienza di “morti” ci deve impegnare ancora di più ad avere comportamenti rispettosi delle regole a tutela della salute di noi stessi e degli altri.

Il ricordo delle sofferenze e dei lutti servano come monito a tenere alto il livello di guardia e da ulteriore sprone all’impegno di tutti per portare la nostra Italia fuori da questa maledetta pandemia.

Le vittime sono state ricordate anche con i rintocchi delle campane della Torre civica.

Coraggio!!! E solo tutti insieme ce la faremo.

Il Sindaco
Antonio Fusè

Collegati al video della commemorazione

Foto commemorazione
Allegato formato jpg
Scarica